Le nostri sedi

Sede di Firenze
Via Degli Strozzi n° 2
Cap 50123 - Firenze

Sede di Campi Bisenzio
Via Donizetti n° 14
Cap 50013 - Campi Bisenzio

VILLETTE IN BIOARCHITETTURA IN CLASSE A4 - CASE PASSIVE a Campi Bisenzio via San Giusto

VILLETTE IN BIOARCHITETTURA  IN CLASSE A4  - CASE PASSIVE a Campi Bisenzio via San Giusto

BIOEDILIZIA BIOARCHITETTURA IN CLASSE A4 - VILLA A SCHIERA CASE PASSIVE

Campi Bisenzio Via San Giusto


PREMESSA
Questo progetto si distinguerà dagli altri.

HOUSE 3.0  è impegnata in costante ricerca, proiettata ad identificare tecnologie costruttive che rispettano maggiormente l’ambiente rendendo ancor più confortevole i luoghi che saranno abitati

HOUSE 3.0 ha deciso per questo progetto,  pur quanto i costi di costruzione siano decisamente superiore a quelli ordinari, di costruire queste unità villette a schiera utilizzando una tecnologia che rispecchi in pieno la BIOARCHITETTURA realizzando nella metropoli Campigiana il primo progetto ad IMPATTO ZERO  ovvero realizzando case PASSIVE che non consumano.e non inquinano

CARATTERISTICHE ANTISISMICHE DI BLOCCHI E SOLAI IN LEGNO CEMENTO

Le caratteristiche strutturali permettono l’utilizzo in zone altamente sismiche di prima e seconda categoria. massima sicurezza anche sotto l’aspetto di resistenza al fuoco (REI120 – REI240 senza intonaci) in quanto il calcestruzzo e l’armatura sono all’interno del blocco cassero e quindi sono protetti dal legno cemento; il legno viene sottoposto ad un processo di mineralizzazione naturale che lo rende inerte e quindi non attaccabile dal fuoco, da muffe e parassiti.Studi da parte di docenti al Dipartimento di Ingegneria Strutturale dell’università di Bologna hanno dimostrato che, in caso di esplosione, anche mancando le due pareti ad angolo di un piano intermedio di un edificio, lo stesso non crolla, in quanto il sistema di armature verticali e orizzontali contenute nei blocchi cassero collegate ai rispettivi cordoli dei solai salvaguarda l’integrità dei piani superiori e inferiori a quello colpito dall’esplosione.Il legno cemento mineralizzato, nasce dall’unione fra due ottimi materiali da costruzione, il legno ed il cemento. La porosità del materiale permette anche la completa traspirazione della parete e ne regola l’umidità, impedendo la formazione di condense e muffe. Il risultato è un ottimo confort abitativo ed un notevole risparmio energetico

I blocchi cassero vengono posati a secco e vengono riempiti con calcestruzzo debolmente armato, in questo modo si realizza una parete “massiva” con un’inerzia termica eccezionale in grado di ridurre al minimo, all’interno dell’abitazione, la variazione di temperatura che si ha abitualmente durante l’arco della giornata . Questa caratteristica incide tantissimo sul comfort abitativo perché mantiene costante la temperatura all’interno dell’abitazione sia in inverno che in estate riducendo moltissimo i consumi per riscaldamento e raffrescamento.

Architettura sostenibile ed ecologia sono aspetti fondamentali per HOUSE 3.0. I nostri prodotti sono progettati seguendo i principi della bioedilizia: materie prime naturali e di qualità, un processo produttivo a basso impatto ecologico per ottenere un prodotto che favorisce il risparmio energetico e migliora la qualità della vita quotidiana, riducendo l’inquinamento acustico e l’insorgere di condense e muffe, nocive per il microclima interno alle abitazioni e quindi per la salute umana.

L’isolamento acustico è molto importante dal punto di vista del comfort abitativo. Per questo proponiamo prodotti e soluzioni tecniche per pareti esterne ed interne, solai intermedi e di copertura decisamente all’avanguardia per isolare gli ambienti dai rumori. L’abbinamento calcestruzzo e legno cemento, che forma la parete portante, è studiata per assorbire rumori a diverse frequenze in quanto il legno cemento è un materiale fibroso e il calcestruzzo assicura massa. Grazie a queste particolari caratteristiche, con le soluzioni e i prodotti installati, si raggiunge la Classe I che è la migliore prestazione che si può raggiungere in termini di insonorizzazione delle pareti.

ASSENZA DI CONDENSE

Altro aspetto certamente non trascurabile per il comfort abitativo e per il microclima interno all’abitazione è il passaggio del vapore attraverso le pareti. I Blocchi sono in legno cemento il quale offre una resistenza molto bassa al passaggio del vapore μ=5,9 Attraverso le nervature che collegano le due pareti del blocco cassero si formano delle corsie preferenziali in cui passa il vapore. In queste nervature non c’è il calcestruzzo e l’isolante, che hanno valori di resistenza al passaggio del vapore molto più elevati del legno cemento. Questa peculiarità sommata alla completa assenza di ponti termici della struttura e un adeguato ricambio d’aria, porta a non avere formazione di condensa e di
muffe.

IMPIANTISTICA

Essendo il fabbisogno termico delle unità inferiore ai 15 Kw/h annui, grazie all’involucro talmente performante e volendo realizzare una casa totalmente passiva, l’impiantistica che dovrà essere realizzata sarà ad aria e sarà gestita da tre machine con impiantistica canalizzata dialoganti tra di loro
La prima macchina (Ventilazione meccanica controllata) avrà il compito di effettuare il ricambio di aria / ora in riferimento alla normativa per garantire sempre una percentuale di aria nuova all’interno degli ambienti
Essendo campi Bisenzio una città inserita in un contesto con alta densità di umidità, dovrà essere trattato in modo differente dal ricircolo di aria della Ventilazione meccanica il raffrescamento e il riscaldamento, il ricambio e la deumidificazione. Queste fasi saranno necessariamente gestite da un’ ulteriore dispositivo che ha il compito di gestire il raffrescamento e il riscaldamento con un cambio di volume con una percentuale di 7 volte superiore al dispositivo di Ventilazione meccanica
Ulteriore pompa di calore sarà installata al fine di garantire la produzione di acqua calda sanitaria
Le 3 macchine potranno così gestire le 5 funzioni che servono per mantenere 360 giorni all’anno la vostra casa ai livelli di confort ottimali ottenendo la vostra casa passiva.
Tale impiantistica potrà essere installata ottenendo il massimo beneficio, solo se si realizza una casa passiva il cui involucro molto performante garantisca un fabbisogno termico inferiore ai 15 Kw/h annui.
Sara installato idoneo impianto fotovoltaico che alimenterà l’impianto idraulico.
L’unità abitativa non avrà la necessità di installazione del GAS eliminando di conseguenza i costi fissi di bolletta ed eliminando anche un problema legato sicurezza e alla pericolosità data dal Gas.
All’interno della casa sarà installata un attacco per piastra ad induzione alimentata dalle fonti rinnovabili

DESIGN

 Lo stile moderno, progettato dalla HOUSE 3.0 attraverso programmi 3D, rispecchia il profilo aziendale realizzando unità abitative contemporanee con profili di elevato design
Le unità abitative si compongono al piano terreno da un garage oltre la zona giorno che ai affaccia sul resede
Al Primo piano troviamo la zona notte che si compone di 3 camere e un bagno .
Al fine di ottenere il massimo contenimento energetico, saranno installati infissi in Pvc a taglio termico, avvolgibili motorizzati con lame orientabili che garantiscono sicurezza e duttilità
Ogni proprietà avrà anche un ulteriore appezzamento di terra attiguo al fabbricato di circa 80 metri quadrati da destinare a orti o ad altri usi

DESCRIZIONE
in contesto residenziale e privato, nel tratto finale di via san giusto in angolo con il proseguimento di via Palagetta, in adiacenza della nuova fermata della tranvia che sarà oggetto di prossima realizzazione, nasceranno 5 villette a schiera dal design moderno, accessoriate da ampie vetrate che doneranno ampia luminosità agli ambienti interni che hanno una altezza di 3 metri contro i canonici 2.7.
le villette, angolari o centrali, sono accessoriate di garage e resede, e la tecnologia utilizzata per la costruzione oltre a concepire una casa "green" con la massima classificazione energetica a4, garantirà una temperatura media costante di 23 gradi in qualsiasi stagione
Le unità abitative saranno realizzate con le migliori tecnologie costruttive presenti sul mercato mondiale, tali da ottenere un immobile strutturalmente efficiente ed energicamente ecosostenibile, ottenendo così una casa passiva su tutti i punti di


FILOSOFIA AZIENDALEL'etica aziendale della House 3.0 si fonda su un concetto, quello di creare unità abitative per creare valore, che abbiano un impatto ambientale basso, privilegiando il rispetto per l’ambiente, Le nostre abitazioni sono realizzate con tecnologie che identificano un immobile GREEN in quanto sposano la Bioarchitettura , rientrando nella concezione di immobili in Bioedilizia.

Seguici su Facebook

Seguici su YouTube

Seguici su Instagram

Sefuici su Twitter

Video collegato

I VANTAGGI Eliminazione dei ponti termici - Incastri verticali ed orizzontali: posa facilitata e maggior garanzia di tenuta in fase di getto Distribuzione del calcestruzzo…